CASCINA VAROLA DI BONGO MATTEO

Prodotti:RisoNota sulle consegne:settimanale
Descrizione:Nel cuore della campagna Vercellese, un piccolo Paradiso del riso. La Cascina Varola si trova nel territorio di Larizzate, Frazione del Comune di Vercelli, all’inizio della Strada Provinciale 1 “Delle Grange”, areale fortemente vocato per la coltivazione del riso. La superficie aziendale consta di 57 ettari, prevalentemente coltivati a riso. La famiglia tramanda, di generazione in generazione, la passione per la terra e soprattutto per la coltivazione del riso. L’unione dell’a...

[LEGGI TUTTO]

Descrizione:Nel cuore della campagna Vercellese, un piccolo Paradiso del riso.
La Cascina Varola si trova nel territorio di Larizzate, Frazione del Comune di Vercelli, all’inizio della Strada Provinciale 1 “Delle Grange”, areale fortemente vocato per la coltivazione del riso.
La superficie aziendale consta di 57 ettari, prevalentemente coltivati a riso.

La famiglia tramanda, di generazione in generazione, la passione per la terra e soprattutto per la coltivazione del riso.
L’unione dell’antica saggezza dei coltivatori di un tempo con le più moderne tecnologie di produzione, all'avanguardia e sempre rispettose della natura, garantisce i massimi standard di qualità, efficienza e professionalità.

Dall’autunno 2017 è iniziata la conversione ai metodi di coltivazione biologica su 12 ettari (Ente Certificatore IT BIO-008), ottenendo il primo raccolto di risone certificato nel 2020. Altri 15 ettari hanno finito quest’anno il periodo di conversione e produrranno riso biologico dal 2024.
La parte residua dei terreni è, attualmente, al secondo anno di conversione e sarà certificata biologica dal raccolto 2025.

La coltivazione biologica del riso è resa possibile grazie alla pratica colturale della “pacciamatura verde”, che consiste nella preparazione di un letto di semina nella tarda estate, sul quale, entro ottobre, è seminato loietto.
A maggio, il riso viene seminato a spaglio nel prato ormai maturo, che è, poi, trinciato o schiacciato. Segue l’immediata sommersione delle camere di risaia, la quale, portando a fermentazione la massa organica, favorisce la nascita del riso a scapito delle malerbe.

Raccolto il riso, si semina su sodo un prato polifita con preponderante presenza di leguminose (veccia villosa o trifoglio), il quale sarà affienato nella tarda primavera successiva. A seguire, la distruzione delle malerbe è affidata esclusivamente ad operazioni meccaniche (aratura, discatura, schiacciamento con “rullo Valsesia”), per arrivare, quindi, ad avere un nuovo letto di semina pronto per fine estate.Indirizzo:C.na Varola – 13100 Fraz. Larizzate, VercelliContatti:Matteo Bongo - 333 9896879 - matteo@cascinavarola.it
www.cascinavarola.it

Lista prodotti: 3

RITORNA ALLE CATEGORIE PRODOTTI